giovedì , 18 settembre 2014
Parlamento 5 Stelle

#M5S Giampiero Trizzino: “da più di due mesi l’aula di Palazzo dei Normanni è ingessata da cambi di casacca della giunta Crocetta”

trizzino-420x420E’ mio dovere informare i cittadini che mi hanno eletto e non solo quelli: da più di due mesi l’aula di Palazzo dei Normanni è ingessata da cambi di casacca della giunta Crocetta e da una manovra finanziaria che entra ed esce dalla commissione bilancio.
Due mesi in cui le commissioni che hanno voglia di lavorare, come quella che mi onoro di presiedere, stanno cercando, con estrema fatica, di scrivere le leggi che possano risollevare la Sicilia.

Siccome io non sono altro che un portavoce. Un cittadino infiltrato al servizio dei cittadini. Un alieno dei banchi del potere, rimetto a voi l’elenco degli atti parlamentari che per i suddetti motivi sono fermi sul tavolo della commissione ambiente:

1) risoluzione 8/IV sulla riqualificazione del piano regionale della qualità dell’aria;

2) avvio della sottocommissione di studio e analisi del piano regionale dei rifiuti;

3) disegni di legge 602, 641 e 732 sulla messa in sicurezza e il recupero dei centri storici;

4) disegno di legge 340 sulle agevolazioni alla realizzazione dei nuovi impianti sportivi;

5) disegno di legge 700 sull’adeguamento della normativa sulla distribuzione del gas alle direttive europee;

6) disegni di legge 338 e 413 sui professionisti dello sport e delle scienze motorie;

7) disegno di legge di iniziativa popolare 104 sulla riforma del personale agro-forestale-ambientale;

8) disegno di legge 376 sulla istituzione dei parchi locali per il recupero delle aree verdi urbane degradate.

A questo elenco si deve aggiungere quello dei testi licenziati dalla commissione ambiente e in attesa di essere discussi in commissione bilancio e poi in aula, tra questi: la riforma del servizio idrico e la legge quadro sulle isole minori.

Ed ancora, l’elenco dei testi parcheggiati sul sito dell’Ars che non incardineremo finché non chiuderemo questo ciclo, tra questi: le leggi sulla gestione dei rifiuti #M5S (divieto del monouso ON. CIACCIO e disciplina del vuoto a rendere ON. TRIZZINO) e poi… la riforma urbanistica, la riforma delle aree protette, la riforma dello sport.

Non aggiungo altro, soltanto una considerazione: chi è causa di questo immobilismo si assuma le sue responsabilità.